Festival Maggio all’Infanzia

21^ edizione Bari/Napoli

infoprogramma

Maggio All’Infanzia

edizione 2018

il festival

dedicato completamente all’infanzia

più di 50

spettacoli, eventi, workshop e laboratori

Vi aspettiamo alla ventunesima edizione 2018!

Maggio all’Infanzia nasce più di 20 anni fa con l’ambiziosa idea di non essere semplicemente un festival per l’infanzia ma di diventare un festival dell’’Infanzia, non fermandosi alla scelta di piccoli spettatori cui rivolgersi, quanto cercando di essere nell’infanzia come condizione di stupore e scoperta, di predisposizione e sguardo, di energia e intelligenza. È cercando e attirando l’anima infantile delle persone che il festival riunisce una comunità di adulti e bambini. L’arte è la guida di questa ricerca e la forza che muove e unisce.

Il teatro, con le produzioni più interessanti del panorama internazionale, dal teatro di figura  alla narrazione, dal teatro di animazione al teatro d’attore, è protagonista principale di una fitta programmazione dedicata al pubblico di ragazzi e delle loro famiglie. Ma non solo. Quello che rende il Maggio all’Infanzia un festival unico in Italia è il suo essere momento di raccordo fra tutte le arti che mettono al centro l’infanzia, dal cinema alla letteratura, dalle arti di strada fino alla musica e all’arte visiva. Un’occasione per far interagire il meglio delle produzioni e dei progetti dedicati ai ragazzi, creando una sinergia fra forme, declinazioni espressioni d’arte differenti.

Piazze e teatri, luoghi deputati allo spettacolo ma anche spazi nuovi e inusuali si aprono all’arte. Il festival Maggio all’infanzia crea, nelle diverse giornate in cui si sviluppa, una grande rete dentro e fuori la città, coinvolgendo tutti i quartieri, le associazioni che operano nel sociale, le scuole. Una festa che reinventa la città e permette di scoprire le sue risorse attraverso gli occhi e i suoni dell’infanzia.

Altra importante anima del Maggio all’Infanzia è il suo essere vetrina delle produzioni per ragazzi. Un ruolo che si è consolidato nei suoi 20 anni di vita e che fa di questo appuntamento una dei più importanti a livello nazionale. Un’occasione che permette di visionare e apprezzare compagnie e artisti che operano nel teatro ragazzi a livello internazionale ma anche un momento di promozione della creatività pugliese nei confronti di operatori e programmatori culturali provenienti di tutta Italia.

SAT

Spettacolo – Arte – Territorio

 

La Fondazione SAT promuove lo sviluppo culturale e l’interazione di due territori, Campania e Puglia, in un’ottica di offerta culturale integrata che vada oltre il teatro e che si faccia espressione di un concetto più ampio che è quello di cultura per l’infanzia.

La Puglia con i Teatri di Bari (Kismet e Abeliano) e la Campania con le Nuvole – Casa del Contemporaneo si uniscono, non solo idealmente, per regalare una grande festa al Festival, si uniscono per questa occasione in una nuova identità denominata Fondazione SAT per poter dedicare un intero mese  all’infanzia con spettacoli, vetrine per operatori, rassegne di teatro fatto dai ragazzi, confronti, dibattiti fra ragazzi e insegnanti, tavole rotonde e quadrate, aperture alla nuova drammaturgie senza tralasciare quella passata, finestre, anzi no, balconi spalancati  sul cinema e la letteratura dedicati ai ragazzi.

SAT è una Fondazione di partecipazione ed è persona giuridica senza fine di lucro che ha come scopo primario la progettazione, l’organizzazione, la promozione e la realizzazione di attività culturali, educative, creative, formative, ludiche, sociali, ricreative, sportive e spettacolari per e con i minori e le loro famiglie e per tutto quel mondo adulto che ruota intorno alle “nuove generazioni”

partner

il programma della scorsa edizione 2017

Scuola

Puglia

Scarica e compila i moduli ed inoltrali agli indirizzi indicati sugli stessi.

  • Spettacoli Scuole 2017

  • Puglia...che spettacolo!

  • Laboratori

  • Corteo del Maggio

Esplorazioni

Formazione Docenti

Campania

    Scarica e compila i moduli ed inoltrali agli indirizzi indicati sugli stessi.

    Botteghino

    in Campania

    Info – costi – prevendite

    Spettacoli per le scuole, famiglie, bambini e ragazzi
    ingresso, posto unico €. 3
    prenotazione consigliata
    per i gruppi la prenotazione è obbligatoria (modulo di prenotazione)

    Incontri di formazione per docenti
    numero limitato di posti
    completamente gratuito
    attività riconosciuta come formazione per il personale della scuola (ex direttiva ministeriale MIUR 90/2003)
    prenotazione obbligatoria (modulo di prenotazione)

    info e prenotazioni:

    +39 081 239 5653
    info@lenuvole.com

    in Puglia

    Info – costi – prevendite

    Biglietti

    posto unico 3€

    Abbonamento a 10 ingressi valido per il nucleo familiare 20 €*

    *Prenotazione necessaria entro il 15 maggio
    chiamando allo 080 579 76 67 int. 123 o botteghino@teatrokismet.it

    Prevendite

    presso i botteghini del Teatro Kismet e del Teatro Abeliano, l’Officina degli Esordi e il Box Office de La Feltrinelli.

    www.bookingshow.com

    Prenotazioni per gruppi Puglia : 080 579 76 67 int. 127

    Operatori

    Compagnie

    • CANDIDATURA SPETTACOLI 2018

      La 21°edizione del Festival Maggio all’infanzia, il festival dedicato alle nuove produzioni di teatro per le nuove generazioni, si terrà a Bari dal 17 al 20 maggio 2018.

      E’ possibile proporre alla direzione artistica del festival nuove produzioni di Teatro Ragazzi (fascia età 0-14 anni) inviando una email entro il 31 dicembre 2017 a fondazionesat.segreteria@gmail.com. Si chiede di allegare un breve curriculum della compagnia e i seguenti materiali sullo spettacolo da candidare:
      scheda artistica
      scheda tecnica
      video integrale o link a video integrale

      Vi ricordiamo che è possibile proporre una sola produzione che sia al debutto nazionale e/o che non sia stata selezionata ad altri festival.

      Entro fine febbraio, le compagnie ritenute interessanti per il programma del festival, saranno contattate dalla segreteria del festival.

      Per informazioni e delucidazioni in merito al festival è possibile contattare la segreteria organizzativa scrivendo a fondazionesat.segreteria@gmail.com o chiamando il numero 080 579 76 67.

      Alle compagnie in programma, Fondazione Sat, garantisce:

      Un rimborso forfettario fino a un massimo di 500 euro valutato in base al numero di persone coinvolte nello spettacolo (artisti e tecnici) e alla città di provenienza della compagnia
      La fornitura di elenco hotel o similari e di ristoranti o similari a cui le compagnie potranno accedere a tariffe agevolate
      Una cena di ospitalità
      I servizi generali (prestazioni di cassa, controllo dei biglietti, compilazione dei borderò)
      L’invio, entro trenta giorni successivi all’effettuazione dello spettacolo, copia dei borderò vidimati dalla SIAE.
      La promozione e pubblicità dello spettacolo

      Le compagnie dovranno essere autonome dal punto di vista tecnico, per gli allestimenti sarà garantita solo l’assistenza. Esigenze particolari dovranno essere valutate e concordate, con la direzione tecnica del festival.

    Contattaci

    le sedi