Ott
17
mar
Teatro Scuola Vedere Fare @ Teatro dei Piccoli
Ott 17 2017–Giu 12 2018 giorno intero

venerdì 27 ottobre 2017 – scadenza termini presentazione domande di partecipazione a
TEATRO SCUOLA VEDERE FARE
corso di formazione di Le Nuvole e Casa del Contemporaneo in collaborazione con AGITA e Casa dello Spettatore/Roma.

  • destinatari: classi o gruppi interclasse (di età omogenea) con sede nella Regione Campania accompagnati dai docenti
  • numero limitato di posti_prenotazione obbligatoria compilando e inviando il
  • TSVF_17_18_MODULO DI ADESIONE a:
    • info@lenuvole.com o pauro@lenuvole.com
    • in allegato elenco alunni e docenti partecipanti
    • nell’oggetto della email scrivere “richiesta di partecipazione a TSVF”.

SCARICA IL TSVF_17_18_BANDO e REGOLAMENTO

Entro una settimana dall’invio della richiesta di partecipazione sarà data comunicazione alle scuole dell’ammissione o dell’esclusione dal progetto.

Solo a conferma di ammissione  al progetto (e comunque non oltre il 6.11.2017) i docenti delle classi ammesse dovranno effettuare iscrizione al progetto TEATRO SCUOLA VEDERE FARE con codice I.D. 4638 sulla PIATTAFORMA S.O.F.I.A./MIUR, dopo aver effettuato l’accesso con propri username e password, per ricevere – a fine progetto – attestato di partecipazione (in forza dell’accreditamento de Le Nuvole come Ente di Formazione).

 

Vai al progetto integrale TEATRO SCUOLA VEDERE FARE 2017/2018

 

INFO UFFICIO SCUOLA Le Nuvole/Casa del Contemporaneo 0812395653 – 0812397299 (lun./ven. – 9.00/17.00) o info@lenuvole.com.

 

 

Gen
31
mer
Pratica Maestra_incontri con i docenti @ Teatro dei Piccoli
Gen 31@16:00–Giu 20@20:00

 

PRATICA MAESTRA a cura di Le Nuvole/Casa del Contemporaneo in collaborazione con Salvatore Guadagnuolo, AGITA

Corso di formazione riconosciuto dal MIUR su piattaforma S.O.F.I.A._I.D. 4643 – chiusura iscrizioni 30.01.2018*_vai al progetto completo

Tre incontri per sperimentare e documentarsi su alcuni modelli di pratica educativa. Don Milani e Giulia Civita Franceschi hanno rappresentato degli esempi pedagogici la cui pratica, applicata alla situazione, ha dato una serie di risposte che sono ancora ripercorribili nel mondo educativo di oggi.
Educazione è una parola da declinarsi al plurale per esplicitare la natura di aiuto maieutico che essa implica come metodo, un particolare indispensabile in un quadro di educazione degli adulti. Tale significato fa preferire il termine “educazione” a quello di “formazione” (che implica un’idea di intervento esterno a plasmare un soggetto “informe”, a meno che non lo si intenda in senso attivistico, come ricerca della propria “forma” da parte del soggetto) o di “istruzione” (dove è implicita l’idea di costruzione del soggetto attraverso un addestramento tecnico).
Ci sono state alcune esperienze dove il termine “educazione” è inoltre estensivo rispetto a quello di “scuola” e allarga l’intervento a tutti quei contesti sociali in cui il senso della relazione instaurata è il prendersi cura dell’altro, dello star bene e delle istanze espressive dell’altro.
I tre appuntamenti, lo spettacolo su Don Milani (il 31 gennaio), la testimonianza di Giulia Civita (il 28 marzo) e la presenza di Eraldo Affinati e Fabio Cocifoglia (il 31 maggio), avranno come filo rosso l’educazione in contesti sociali particolari e di conseguenza lo sviluppo di una pedagogia della situazione per affrontare e superare barriere e differenze.
Tuttavia una vera pedagogia della differenza si esprime non certo in prediche e indottrinamenti, né con tecniche di persuasione più o meno sofisticate, ma anzitutto sperimentando quotidianamente la realtà di una scuola come una “comunità di diversi”, che non emargina chi non è “uguale” o chi non è in grado di seguire il ritmo dei migliori.
È chiaro che, perché tutto ciò avvenga, è necessario porre come elementi centrali della relazione educativa l’ascolto, il dialogo, la ricerca comune e l’utilizzo di metodologie attive e di tecniche d’animazione in grado di sviluppare le capacità critiche di porsi delle domande, di imparare a mettersi nei panni altrui, di attivare delle reti di discussione, di uscire dagli schemi, di essere creativi e divergenti.
E il linguaggio teatrale diventa molto utile per dar corpo e vita ai progetti e per tradurre idee in concreti percorsi di avvicinamento e conoscenza delle culture dell’umanità.
Salvatore Guadagnuolo

INFO UTILI

  • destinatari: docenti di scuole di ogni ordine e grado (prenotazione obbligatoria*)
  • durata: 26 ore complessive – minimo 20 ore di frequenza per rilascio attestato ovvero spettacolo teatrale/docufilm/incontro-dibattito su DON MILANI e GIULIA CIVITA (12 h) + seminario di chiusura DIDATTICA DELLA VISIONE (8 h.)
  • date: mercoledì 31 gennaio | mercoledì 28 marzo | giovedì 31 maggio 2018 ore 17.00 – 21.00 | lunedì 11 e martedì 12 giugno 2018 ore 16.00/20.00 | mercoledì 20 giugno 2018 ore 15.00 – 21.00
  • sede di realizzazione: Teatro dei Piccoli, via Usodimare, Napoli
  • costi e modalità di pagamento: € 10,00**
  • dettagli sul calendario attività:
  • mercoledì 31/01 spettacolo teatrale Cammelli a Barbiana – Don Lorenzo Milani e la sua scuola di Inti di Brindisi
  • mercoledì 28/03 MARE MATER docufilm di Casa del Contemporaneo/Le Nuvole
  • giovedì 31/05 PRATICA MAESTRA con Eraldo Affinati e Fabio Cocifoglia
  • lunedì 11 e martedì 12/06 giugno ore 16.00/20.00 DIDATTICA DELLA VISIONE seminario di chiusura
  • mercoledì 20/06 RESTITUZIONI i docenti che hanno partecipato alla 21a edizione del festival di teatro per le nuove generazioni MAGGIO ALL’INFANZIA, a cura di Teatri di Bari, “restituiscono” l’esperienza del progetto ESLPORAZIONI 2018.
*Incontri riconosciuti come formazione per il personale della scuola in forza dell’accreditamento al MIUR di Le Nuvole come ente di formazione. È previsto l’esonero dall’obbligo del servizio. Sarà rilasciato attestato di partecipazione ai soli iscritti sulla piattaforma S.O.F.I.A. MIUR ricercando per codice ID 4643.

**La quota di partecipazione è di € 10,00 e potrà essere versata (entro il 30.01.2018):

  • detraendola dal bonus della Carta Docente (consegnare agli uffici Le Nuvole copia del voucher);
  • con bonifico bancario intestato a: Le Nuvole Soc. Coop. Via Tasso, 480 – Napoli 80127 – IBAN: IT68U0623003546000063382145 – causale PRATICA MAESTRA (consegnare agli uffici Le Nuvole copia del mandato di pagamento) o in contanti agli uffici Le Nuvole.

Contatti tel. 081 239 5653 – feriali 9.00/17.00 – www.lenuvole.it  facebook: teatrolenuvole; referente Morena Pauro pauro@lenuvole.com

 ID 4643 PRATICA MAESTRA

 

 

Mag
15
mar
Maggio all’infanzia Napoli 2018 rassegna di spettacoli fatti dai ragazzi @ Teatro dei Piccoli, Napoli
Mag 15@9:30–Mag 25@14:30

MAGGIO ALL’INFANZIA NAPOLI 2018
teatro scuola vedere fare – rassegna di spettacoli fatti dai ragazzi

1 mese | 9 Istituti Scolastici | 41 spettacoli | 55 classi | 139 docenti | 1.145 studenti

MAGGIO ALL’INFANZIA è una rassegna di teatro fatto dai ragazzi, a conclusione
di un articolato percorso, iniziato a ottobre, denominato TEATRO SCUOLA VEDERE FARE.
Durante l’anno, i ragazzi, hanno visto molti spettacoli teatrali di compagnie professioniste, iniziando così la formazione come spettatore teatrale, cioè di colui che sa vedere quel particolare oggetto d’arte, nato per essere visto, che è lo spettacolo teatrale.
Parallelamente, a scuola, sono iniziati i laboratori sul fare. Il teatro, con la propria modalità creativa, si è integrato con l’esperienza scolastica, ha consolidato i percorsi curriculari e di didattica, favorendo la scoperta di nuove modalità di trasmissione di conoscenze in grado di far leva anche sull’intelligenza emotiva.
Il teatro abbatte barriere territoriali, culturali e sociali, crea una comunità aperta, assicura a tutti il proprio spazio e insegna a superare i limiti potenziali di ognuno, perché uno spettacolo è un gioco di squadra cui si partecipa tutti paritariamente.
Il progetto ha il suo punto di forza nel lavoro in team, in cui insegnanti, operatori teatrali, mediatori culturali hanno organizzato le proprie competenze, in un processo interdisciplinare, per un percorso di educazione alla consapevolezza di sé, alla relazione con l’altro, all’interazione creativa di gruppo, al centro del quale è stato posto “una persona in fase di crescita o trasformazione”.
Silenzio dunque. Predisponiamoci alla visione e all’ascolto degli spettacoli ideati e messi in scena dai nostri ragazzi, dei loro pensieri che si fanno parole e gesti, che incarnano sogni, paure e progetti. Il cantiere creativo si racconta oggi e merita tutta la nostra attenzione. Su il sipario!
per Le Nuvole/Casa del Contemporaneo – Morena Pauro

Anche quest’anno si parte per l’avventura teatrale e pedagogica di un progetto che vede sempre di più il bambino e il ragazzo al centro di un’azione educativa fondamentale
per la propria crescita. Il lavoro con più di 100 docenti si è strutturato in un progetto dove l’autoformazione, la formazione, la pratica laboratoriale sono stati il cardine e il motore di una complessa macchina organizzativa e artistica allo scopo di creare momenti essenziali di dibattiti, confronti, studio; tutto per realizzare un “sogno”, che forse è più tangibile di quanto possa apparire. L’augurio è che questo sogno lo possano realizzare anche i nostri destinatari. Più di 1000 bambini verranno accolti in teatro invadendo uno spazio completamente dedicato a loro per concretizzare il loro piccolo/grande SOGNO. Grazie!!!
per AGITA – Salvatore Guadagnuolo e Peppe Coppola e gli operatori Adriana Sparano, Lina Cascella

Maggio all’Infanzia_libricino_2018

CALENDARIO
al Teatro dei Piccoli, tutti i giorni  al mattino dalle ore 10 e al pomeriggio dalle ore 15

martedì 15
ore 10
3AC primaria – IC Madonna Assunta, Napoli EMOZIONI…SCOPPIETTANTI!
4B primaria – IC 78° Cariteo Italico, Napoli ACCHIAPPAPENSIERI
5B primaria – IC Ferdinando Russo, Napoli EMOZIONI IN SCENA
ore 15
3B primaria – 63° CD Andrea Doria, Napoli SIGNORI BAMBINI!
4A primaria – IC 78° Cariteo Italico, Napoli LA VALLE DEI MULINI la magia di un sogno
4B primaria – IC Madonna Assunta, Napoli IN PRINCIPIO FU … IL FUOCO

mercoledì 16
ore 10
2CF primaria – IC 3° Rodari Annecchino, Pozzuoli ORO BLU
3D primaria – IC Madonna Assunta, Napoli EMOZIO-NATI
5AB primaria – IC 3° Rodari Annecchino, Pozzuoli DOLCE E NON DOLCE! QUESTA È L’AMICIZIA
ore 15
3A primaria – 63° CD Andrea Doria, Napoli LA NAVE DEI DIRITTI: DA SCUGNIZZI A SCOLARETTI
3B primaria – IC Madonna Assunta, Napoli PALE BLU DOT (UN PALLIDO PALLINO BLU)

giovedì 17
ore 10
1B primaria – IC 91° Minniti, Napoli LE DUE REGINE
2ABCD primaria – IC Madonna Assunta, Napoli GOCCE IN MUSICA
5AC primaria – IC Ferdinando Russo, Napoli GLI ALTRI SIAMO NOI

lunedì 21
ore 15
1ABCD primaria – IC Madonna Assunta, Napoli COLORI!
4A primaria – 63° CD Andrea Doria, Napoli ALICE, FORSE.
4C primaria – IC Madonna Assunta, Napoli VIAGGIATORI NEL TEMPO

martedì 22
ore 10
1A secondaria – IC Madonna Assunta, Napoli NEMMENO CON UN FIORE
1B secondaria – IC Madonna Assunta, Napoli NON HO PIÙ PAURA
1D secondaria – IC 3° Rodari Annecchino, Pozzuoli VUOI VOLARE CON ME?
ore 15
5A primaria – IC Madonna Assunta, Napoli 1989 STORIE DI … MURI
2B secondaria – IC 72° Ferdinando Palasciano, Napoli LEZIONI … DI VITA
2C secondaria – IC 72° Ferdinando Palasciano, Napoli SULLA STRADA DI CASA

mercoledì 23
ore 10
2AB primaria – IC 91° Minniti, Napoli ARCIMBOLDO A MODO NOSTRO
3D primaria – 63° CD Andrea Doria, Napoli WOW!
4C primaria – IC 78° Cariteo Italico, Napoli PICCOLI ATTORI AMICI
ore 15
2DE primaria – IC 3° Rodari Annecchino, Pozzuoli RIMARE mare di rime – rime di mare
4 AE primaria – IC 72° Ferdinando Palasciano, Napoli L’ARCA DEI SOGNI
5B primaria – IC Madonna Assunta, Napoli TPG Testo Per il Giornale ovvero Tempi Per Gioire

giovedì 24
ore 10
1E secondaria – IC Ferdinando Russo, Napoli BAMBINI…UN FANTASTICO MONDO DI SOGNI
1F secondaria – IC 4° Pergolesi, Pozzuoli OFFLINE
2C secondaria – IC 3° Rodari Annecchino, Pozzuoli IL NOSTRO ORLANDO, MATTO FURIOSO
ore 15
4A primaria – IC Madonna Assunta, Napoli HO BATTUTO LA TESTA: SONO UN FUOCO DI IDEE
5C primaria – IC Madonna Assunta, Napoli ESPLOSIONE NAPOLETANA
5D primaria – IC Madonna Assunta, Napoli NON È VERO, MA CI CREDO

venerdì 25
ore 10
1I secondaria – SMS Diano, Pozzuoli A ME MI … LE FIABE INSEGNANO A VOLARE
2Q secondaria – SMS Diano, Pozzuoli VORREI…, IO MI SENTO FORTUNATO
3F secondaria – IC 3° Rodari Annecchino, Pozzuoli JE SO’ PAZZO
ore 15
5E primaria – IC Madonna Assunta, Napoli DIVINA@MEDIA.COM
1AB secondaria – IC 72° Ferdinando Palasciano, Napoli PINOCCHIO, IL BAMBINO BURATTINO
2A secondaria – IC 72° Ferdinando Palasciano, Napoli IO TI S-BOCCIO

apertura biglietteria 30 minuti prima dell’inizio
ingresso posto unico euro 3, gratuito per docenti e dirigenti scolastici – per gruppi prenotazione obbligatoria a info@lenuvole.com o 0812395653 (feriali 9/17).


TEATRO SCUOLA VEDERE FARE è un progetto di Morena Pauro – Le Nuvole/Casa del Contemporaneo con Salvatore Guadagnuolo – Agita, Giorgio Testa – Casa dello Spettatore. La Fondazione non profit SAT è attiva dalle sponde dell’Adriatico a quelle del Tirreno. Il suo scopo è ideare e realizzare strumenti e momenti di arte, creatività, gioco e conoscenza per le nuove generazioni e per gli adulti che a queste dedicano saperi e passione. Maggio all’Infanzia, articolato tra Bari e Napoli, ne è un esempio: un Festival plurale di arti espressive declinate a favore dei più giovani, costruito a partire dall’esperienza teatrale dei fondatori di SAT: Kismet/Teatri di Bari (Puglia) e Le Nuvole/Casa del Contemporaneo (Campania).

MAGGIO ALL’INFANZIA Napoli è al Teatro dei Piccoli
Via Usodimare o Via Terracina – Mostra d’Oltremare, Napoli
per informazioni e prenotazioni
Le Nuvole – Casa del Contemporaneo
www.lenuvole.it – info@lenuvole.com
0812395653 – 0812397299 (feriali 9/17)

fb le Nuvole – evento Maggio all’Infanzia Napoli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mag
17
gio
ESPLORAZIONI_incontri con i docenti @ Teatro Kismet/Teatro Abeliano
Mag 17–Mag 20 giorno intero

CORSO DI AGGIORNAMENTO 

a cura di Le Nuvole/Casa del Contemporaneo in collaborazione con Salvatore Guadagnuolo, AGITA

  • destinatari: docenti di scuole di ogni ordine e grado (numero limitato di partecipanti, prenotazione obbligatoria*)
  • durata: 30 ore complessive
  • date: maggio 2018 giovedì 17 (5 h), venerdì 18 (10 h), sabato 19 (10 h) domenica 20 (5 h)
  • sede di realizzazione: Bari, Teatro Kismet Strada San Giorgio Martire, 22/f e Teatro Abelliano via Padre Kolbe, 3
  • costi e modalità di pagamento: € 150,00** (comprensiva di incontri condotti dagli esperti; visione degli spettacoli – circa 10 selezionati dalla vetrina MAGGIO ALL’INFANZIA; alloggio, in formula B&B, in camera doppia per tre notti
; bus navetta per gli spostamenti interni in città
; lista ristoranti convenzionati)
  • dettagli sul calendario attività: partenza da Napoli il 17 maggio ore 13 e rientro a Napoli il 20 maggio ore 19 

     

    Un gruppo di insegnanti che insieme a operatori e artisti si interrogano sull’arte per le nuove generazioni. È su queste premesse che il Maggio all’infanzia diventerà ancora una volta, per il quarto anno, terreno di “esplorazioni”, in cui la visione degli spettacoli sarà il centro dell’osservazione ma anche il punto di partenza per allargare e spostare lo sguardo.
Un cammino guidato dentro al festival e dentro l’esperienza di essere spettatori, un appuntamento quotidiano per incontrarsi dandosi tempo e spazio per una discussione attorno al teatro, all’infanzia, ai linguaggi nuovi e già sperimentati. E poi la possibilità di valorizzare e ravvivare la stretta relazione che c’è tra l’arte per le nuove generazioni e la scuola; saranno infatti gli insegnanti i principali destinatari di questa ricerca in un viaggio di esplorazione da compiere insieme ad artisti e operatori, in cui ogni giorno accendere idee e riflessioni e realizzare un momento di analisi attiva e costruttiva.
    Andare a teatro è innanzitutto condividere un’esperienza di comunità, ed è a questa comunità che si rivolge la Casa dello Spettatore. Obiettivo principale è restituire all’arte la sua funzione sociale, alimentando la curiosità e la consapevolezza del pubblico in modo strutturato.
Imparare a “vedere” è una pratica che si vive nell’immediatezza del presente e si nutre della sorpresa e dell’imprevedibilità, ma che si struttura e si radica poi dentro l’articolazione più complessa delle vite di spettatori che sono ancora prima persone con le proprie convinzioni, con i propri sguardi. Ed è qui che la ricerca continua e l’approfondimento diventano elementi necessari: come una bussola indicano strade inesplorate, connettendo l’esperienza del singolo a quella di una collettività più ampia.
    Giorgio Testa, Casa dello Spettatore

Incontri riconosciuti come formazione per il personale della scuola in forza dell’accreditamento al MIUR di Le Nuvole come ente di formazione. È previsto l’esonero dall’obbligo del servizio. Sarà rilasciato attestato di partecipazione

*Le prenotazioni chiuderanno il 27 aprile 2018 o a esaurimento posti disponibili. Al modulo di prenotazione dovrà essere allegato la ricevuta del bonifico o il codice di detrazione dalla Carta docente. La prenotazione sarà considerata effettiva al versamento della quota di partecipazione_ scarica il modulo prenotazione_corsi di aggiornamento docenti

**La quota di partecipazione potrà essere:

  • versata con bonifico bancario intestato a Le Nuvole Soc. Coop. Via Tasso, 480 – Napoli 80127 – IBAN: IT68U0623003546000063382145 (specificare nella causale ESPLORAZIONI);
  • detratta dal bonus della Carta Docente.

 SCHEDA ESPLORAZIONI_Bari_maggio 2018

 

 

Mag
21
lun
ALICE, FORSE! @ Teatro dei Piccoli, Napoli
Mag 21@15:00

lunedì 21 ore 15, Teatro dei Piccoli (Napoli)
nell’ambito della rassegna di teatro fatto dai ragazzi Teatro Scuola Vedere Fare, un progetto ideato e realizzato da Le Nuvole e AGITA

4A primaria – 63° CD Andrea Doria, Napoli
ALICE, FORSE.
docenti Paola Cinque, Giuliana Gaeta, Mariarosaria Perrone

Quest’anno la nostra compagna di viaggio è stata Alice. Nel racconto la protagonista compie un viaggio in un paese delle meraviglie dove strane creature continuamente la coinvolgono, la canzonano, la minacciano, la interrogano sulla sua identità e continuamente la contrariano.
L’autore gioca con le parole e tra indovinelli, filastrocche, nonsense Alice manda all’aria un sistema di regole coercitive della buona società imprescindibili per diventare “grandi”.
Tuttavia per diventare grandi bisogna saper fare anche i conti con sé stessi, con il proprio mondo interiore, con le paure e le insicurezze che spesso cela, e acquisirle, consapevolmente. Ed ecco che il viaggio di Alice non è più un viaggio ma un sogno, e il mondo interiore le parla in modo magico e strampalato. Il viaggio non offre risposte, pone piuttosto domande. Alice, coraggiosa e folle, si avventura, gioca, si interroga, si libera e si mette in gioco e accetta compiaciuta l’impossibile, necessario per ritrovare la sua “moltezza”.
Così insieme ad Alice i giovani alunni hanno viaggiato (o sognato) e ognuno si è tuffato nel proprio personale paese delle meraviglie e ha scoperto un pezzetto sconosciuto e nascosto di sé.
E tu? Quanto “impossibile” c’è nella tua vita? Sei pronto ad accompagnare Alice nel viaggio?

€3 a persona_apertura biglietteria 30 minuti prima dell’orario di inizio_prenotazione obbligatoria 0812395653 (feriali 9|17) e info@lenuvole.com

www.maggioallinfanzia.it

COLORI! @ Teatro dei Piccoli, Napoli
Mag 21@15:00

lunedì 21 ore 15, Teatro dei Piccoli (Napoli)
nell’ambito della rassegna di teatro fatto dai ragazzi Teatro Scuola Vedere Fare, un progetto ideato e realizzato da Le Nuvole e AGITA 

1ABCD primaria – IC Madonna Assunta, Napoli
COLORI!
docenti 1 A Patrizia Salluzzo, Luisa Capomazza, Giuseppina Sica; 1 B Silvana D’Oriano, Angela Palumbo, Florinda Barone, Anna Esposito; 1 C Lucia Arena, Maria Coppola, Monica Varriale; 1 D Marina Ascione, Giuliana Carfagna, Paola Paliferi

Come se… un mito di creazione: dal grigio uniforme alla vivacità del colore, passando attraverso l’arte che li custodisce

Dedica:
A volte le parole non bastano.
E allora servono i colori.
E le forme.
E le note.
E le emozioni.

€3 a persona_apertura biglietteria 30 minuti prima dell’orario di inizio_prenotazione obbligatoria 0812395653 (feriali 9|17) e info@lenuvole.com

www.maggioallinfanzia.it

VIAGGIATORI NEL TEMPO @ Teatro dei Piccoli, Napoli
Mag 21@15:00

lunedì 21 ore 15, Teatro dei Piccoli (Napoli)
nell’ambito della rassegna di teatro fatto dai ragazzi Teatro Scuola Vedere Fare, un progetto ideato e realizzato da Le Nuvole e AGITA 

4C primaria – IC Madonna Assunta, Napoli
VIAGGIATORI NEL TEMPO
docenti Daniela Ciafrone, Marina Farina, Olga Comparone, Antonietta de Vito, Imma Tammaro

I bambini della 4 C accompagneranno il pubblico tra riti e danze che racconteranno un po’ del loro anno scolastico. Il fuoco sarà l’elemento amico intorno al quale viaggeranno in terre antiche raccontando di Gilgamesh, diventando un po’ egiziani e incontrando miti e tradizioni di popoli lontani.
…che il viaggio cominci…buon divertimento!

Dedicato a tutti i bambini che in quelle terre lontane oggi hanno paura…che possano anche loro conoscere solo il “fuoco amico”.

€3 a persona_apertura biglietteria 30 minuti prima dell’orario di inizio_prenotazione obbligatoria 0812395653 (feriali 9|17) e info@lenuvole.com

www.maggioallinfanzia.it

Mag
22
mar
NEMMENO CON UN FIORE @ Teatro dei Piccoli, Napoli
Mag 22@10:00

martedì 22 ore 10, Teatro dei Piccoli (Napoli)
nell’ambito della rassegna di teatro fatto dai ragazzi Teatro Scuola Vedere Fare, un progetto ideato e realizzato da Le Nuvole e AGITA 

1A secondaria – IC Madonna Assunta, Napoli
NEMMENO CON UN FIORE
docenti Antonella Ascione, Fiorella Angelillo, Simona Rossi

Donne picchiate, umiliate, recluse, uccise, private della loro dignità, private della libertà. Il libro di Fabrizio Silei, da cui abbiamo tratto il titolo del nostro spettacolo, ci ha fatto incontrare il dolore di una famiglia, una come tante, in cui la violenza uccide l’amore.
Dedicato a chi ancora non ha capito che l’amore non può accettare la violenza.

€3 a persona_apertura biglietteria 30 minuti prima dell’orario di inizio_prenotazione obbligatoria 0812395653 (feriali 9|17) e info@lenuvole.com

www.maggioallinfanzia.it

NON HO PIU’ PAURA @ Teatro dei Piccoli, Napoli
Mag 22@10:00

martedì 22 ore 10, Teatro dei Piccoli (Napoli)
nell’ambito della rassegna di teatro fatto dai ragazzi Teatro Scuola Vedere Fare, un progetto ideato e realizzato da Le Nuvole e AGITA 

1B secondaria – IC Madonna Assunta, Napoli
NON HO PIÙ PAURA
docenti Antonella Ascione, Fiorella Angellillo, Simona Rossi

È meglio che non mi guardo dentro, perché se guardo, cresce la paura.
Non so chi sono, so solo che sono diverso da come mi vorrei.
Non riesco a parlare con gli altri, non ho amici, cerco di essere trasparente, vorrei essere trasparente per non essere bersaglio delle cattiverie degli altri.
Ecco adesso lo so vorrei essere trasparente…. Perché tanto lo so che nessuno vorrà mai aiutarmi…

Dedicato a chi ha paura di essere se stesso.

€3 a persona_apertura biglietteria 30 minuti prima dell’orario di inizio_prenotazione obbligatoria 0812395653 (feriali 9|17) e info@lenuvole.com

www.maggioallinfanzia.it

VUOI VOLARE CON ME? @ Teatro dei Piccoli, Napoli
Mag 22@10:00

martedì 22 ore 10, Teatro dei Piccoli (Napoli)
nell’ambito della rassegna di teatro fatto dai ragazzi Teatro Scuola Vedere Fare, un progetto ideato e realizzato da Le Nuvole e AGITA 

1D secondaria – IC 3° Rodari Annecchino, Pozzuoli
VUOI VOLARE CON ME?
Docenti Lucia Alfante, Gianni Cianci, Loretta Castiglia, Barbara Manfellotto

Un bambino che non vuole crescere, una fata, l’isola che non c’è, i pirati, capitan Uncino, i bambini sperduti: i personaggi, i significati e le atmosfere di un classico come Le avventure di Peter Pan rivivono in uno spettacolo dove i protagonisti sono i ragazzi, con i loro sogni, le loro paure, i loro punti di riferimento, le loro speranze per il futuro. Temi archetipici come la paura e/o la voglia di crescere, lo scorrere del tempo, il potere dell’immaginazione e la capacità di essere felici nonostante le contrarietà della vita, imparando ad amare e a coltivare i propri sogni, sono solo alcuni dei messaggi su cui i giovani attori vogliono farci riflettere, ricordandoci ancora una volta che crescere, malgrado le difficoltà che comporta, è la più grande delle avventure.
A tutti quelli che hanno il coraggio di restare per sempre bambini.

€3 a persona_apertura biglietteria 30 minuti prima dell’orario di inizio_prenotazione obbligatoria 0812395653 (feriali 9|17) e info@lenuvole.com

www.maggioallinfanzia.it