ESPLORAZIONI

Nato come focus sulla produzione di Teatro Ragazzi in Italia, il festival Maggio all’infanzia, nelle ultime edizioni, ha allargato i suoi orizzonti aprendosi al dialogo fra teatro e altri linguaggi artistici che si rivolgono all’infanzia, includendo momenti di formazione e confronto fra compagnie, spettatori e operatori culturali.

In questa direzione grande rilevanza ha il progetto ESPLORAZIONI a cura della Casa dello Spettatore di Roma. Per il terzo anno, Giorgio Testa e Sara Ferrari coordineranno nelle giornate del Festival un percorso guidato dentro l’esperienza di essere spettatori.

Nelle due scorse edizioni, nell’ottica di favorire e valorizzare lo scambio fra territori, insegnanti campani, coordinati dal Teatro Le Nuvole/casa del Contemporaneo e insegnanti Pugliesi, coordinati dai Teatri di Bari, si sono incontrati nelle giornate del festival per scambiarsi esperienze e sguardi intorno alle nuove produzioni presentate al festival e “illuminare”, in un confronto molto interessante, anche le scelte delle direzioni artistiche.

Da quest’anno vogliamo allargare la chiamata a tutto il territorio nazionale, invitando insegnanti di ogni regione a vivere l’esperienza di una comunità che si confronta e ravviva la stretta relazione tra l’arte per le nuove generazioni e la scuola.

La partecipazione al percorso formativo prevede la sola quota di iscrizione di 30 € per i docenti pugliesi e campani.

Per i docenti delle altre regioni italiane è prevista inoltre una quota di partecipazione di 120 € che dà diritto a:
– incontri
– visione degli spettacoli (circa 10 spettacoli selezionati dalla vetrina)
– alloggio in camera doppia per le tre giornate (per docenti
– bus navetta per gli spostamenti interni in città
– lista ristoranti convenzionati

La quota potrà essere detratta dalla Carta docente a disposizione degli insegnanti. Agli insegnanti partecipanti sarà rilasciato un attestato valido per i crediti formativi. Per iscriversi è necessario compilare e inviare il modulo di adesione insieme alla ricevuta del versamento della quota di iscrizione (30 €).

Il programma degli spettacoli e il calendario preciso degli incontri sarà inviato ai partecipanti e agli interessati, non appena sarà terminata la selezione delle compagnie candidate al festival.

Per qualsiasi ulteriore chiarimento potete contattare la segreteria della Fondazione SAT ai numeri 080.5797667 int. 127 o scrivendo a fondazionesat.segreteria@gmail.com, specificando in oggetto ESPLORAZIONI.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi